Arte e Cultura dall'Italia e dall'Estero

Mercoledì, 26 Luglio 2017 

La vita imita l'arte più di quanto l'arte non imiti la vita.(Oscar Wilde) +++
Italian
Albanian
English
  versione italiana
versioni shqip
english version

La fortuna degli scrittori italiani moderni in Albania e negli Arberesh

(AG-news) - "La fortuna degli scrittori italiani moderni in Albania e negli Arberesh" di Cezarin Toma, Casa Editrice Albatros, 2013.
“Per mettere in evidenza le radici, gli elementi e gli sviluppi che collegano la letteratura albanese alla letteratura italiana, bisogna risalire al XV-XVI secolo, con il primo documento letterario albanese, Il Messale di Gjon Buzuku, che risale al 1555, per giungere al XX secolo, con quegli scrittori albanesi che hanno tradotto e abbracciato il linguaggio, il ritmo, lo stile e l’ispirazione degli scrittori italiani”. L’incontro di due culture, il reciproco arricchimento, la stima, l’esempio, la vitalità, la fantasia. Un rapporto antico che si rinnova, quello tra la letteratura italiana e la letteratura albanese, che trova qui, tra le pagine di Çezarin Toma, una testimonianza puntuale e ricca di curiosità. Una lettura di grande interesse che spalanca una finestra su un orizzonte tanto ampio quanto vicino, tracciando percorsi sorprendenti.